Von Willebrand Antigene

Altri esami

Il fattore Von Willebrand è una delle tante proteine coinvolte nel complesso processo della coagulazione del sangue. Le analisi per questa proteina determina sia la concnetrazione sia la sua attività. Questa proteina svolge il ruolo di attivare le piastrine, queste una volta attivate creano quello che viene chiamato il 'tappo piastrinico' cioè il primo step per fermare il danno del vaso. La stessa proteina Von Willebrand è importante in quanto interviene nel trasporto di un fattore, in particolare il fattore VIII, fondamentale per la formazione del coagulo.  É chiaro che una diminuzione di questa proteina porta a un rallentamento della formazione del coagulo e quindi un aumento del sanguinamento. La mancaza di questa proteina porta alla Malattia di von Willebrand (vWD).

Toggler descrizione estesa.

A seconda del malfunzionamento possiamo dividire questa patologia in tre gradi: vWD1 in cui c'è una diminuzione ma le funzionalità, se pur ridotte, rimangono inalterate, si nota perchè si hanno sanguinamenti più lunghi dopo un intervento odontostomatologico oppure durante il ciclo, vWD2 qui le quantità sono corrette ma funzionano male e vWD3 molto rara. L'analisi viene effettuata misurando l'antigene oppure l'attività utilizzando un altro fattore.

icona-pin-geografico

Punti prelievo

Esame eseguito nei seguenti punti prelievo

icona-servizio-preventivi

Preparazione e prenotazione

Preparazione
Digiuno
Prenotazione obbligatoria
No
icona-servizio-siringa-grigia

Tipo di campione

Sangue - Plasma Citrato
Come conferire il campione

Ogni campione viene raccolto con un tipo differente di contenitore.
Se non sai quale tipologia utilizzare, contattaci. Nella maggior parte dei casi distribuiamo gratuitamente il contenitore di cui hai bisogno.

icona-servizio-orologio-grigio

Tempi di refertazione

8 giorni
Refertazione in regime d'urgenza

I campioni vengono refertati nel minor tempo tecnico possibile.
Sono garantite le urgenze cliniche: quelle analisi necessarie al medico per fronteggiare le situazioni di pericolo di vita.