Test di Paternità Prenatale (non invasivo)

Genetica

Fino a poco tempo addietro i test di paternità venivano fatti in modo invasivo in quanto era necessario un prelievo di liquido amniotico equindi si incorra a dei rischi sia per il feto che per la madre. Ad oggi invece sono disponibili dei test che non sono invasivi e che sono utilizzabili per avere lo stesso risultato dei precedenti. In questi test viene analizzato il DNA fetale circolante che nel periodo della gravidanza si mescola nel sangue della madre. Questo DNA è composto da piccoli frammenti che derivano dai trofoblasti placentari. Per avere quantità accettabili per l'analisi è necessario aspettare la 9^-10^ settimana di gestazione.

 

 

 

 

Toggler descrizione estesa.
icona-pin-geografico

Punti prelievo

Esame eseguito nei seguenti punti prelievo

icona-servizio-preventivi

Preparazione e prenotazione

Preparazione
Digiuno
Prenotazione obbligatoria
Giorni e orari
Dal lunedì al giovedì.
icona-servizio-siringa-grigia

Tipo di campione

Tampone senza gel
Come conferire il campione

Ogni campione viene raccolto con un tipo differente di contenitore.
Se non sai quale tipologia utilizzare, contattaci. Nella maggior parte dei casi distribuiamo gratuitamente il contenitore di cui hai bisogno.

icona-servizio-orologio-grigio

Tempi di refertazione

15 giorni
Refertazione in regime d'urgenza

I campioni vengono refertati nel minor tempo tecnico possibile.
Sono garantite le urgenze cliniche: quelle analisi necessarie al medico per fronteggiare le situazioni di pericolo di vita.